Conclusa l'U.D.A della II B con un'uscita didattica a Framura

gruppo a FramuraLa classe II B del nostro istituto, durante il pentamestre, ha lavorato in maniera trasversale con diverse discipline sull'argomento del turismo nella nostra zona. 

Il nostro territorio è stato studiato dagli allievi come meta turistica e dal punto di vista storico ed ambientale; inoltre sono state approntate guide alla visita sia in italiano che in inglese e francese.

Al termine del percorso, giovedì 17 maggio, accompagnati dalle docenti Lucia Gifuni, Valeria Ghiorsi e Patrizia Diliberto, gli studenti si sono recati in visita al piccolo borgo di Framura. Qui i ragazzi, percorrendo i sentieri che uniscono i diversi centri abitati, hanno potuto non solo visitare la torre carolingia di Costa e la torre saracena di Setta, ma hanno visitato anche i più piccoli angoli dei borghi medievali, scoprendo scorci sconosciuti, ma suggestivi ed hanno visto le attività lavorative legate alla coltivazione dei vigneti.

Nell'ambito delle Tecniche Professionali, durante il cammino, hanno tenuto conto dei tempi di percorrenza e visita che serviranno loro per preparare una piccola guida turistica di Framura.

Prof.ssa Patrizia Diliberto

Concluso il Progetto di Educazione alla Cittadinanza Attiva

foto consiglio comunaleNell'Aula Magna dell'Istituto "G. Caboto" di Chiavari, con l'intervento dei docenti che hanno ripreso le tematiche affrontate in precedenza grazie agli incontri con gli Amministratori Comunali, gli studenti hanno visto la conclusione del primo anno del progetto di Educazione alla Cittadinanza Attiva.

Fortemente voluto dall'Assessore Comunale alla Pubblica Istruzione Fiammetta Maggio, il progetto ha visto la partecipazione entusiastica della scuola: coordinati dalle docenti Annalisa Fornasari e Valeria Ghiorsi, gli studenti hanno incontrato gli Amministratori Locali ed hanno potuto partecipare alle sedute del Consiglio Comunale.

Pertanto, gli studenti hanno potuto apprendere dal vivo quali sono i ruoli del Sindaco, degli Assessori, dei Consiglieri di maggioranza e minoranza e del Segretario del Consiglio Comunale. Particolarmente sentito è stato l'incontro con l'Assessore Maggio che, nel Palazzo Comunale, in una mattinata ha discusso con gli alunni sui temi legati alla Costituzione ed alla partecipazione democratica di cittadini formati, informati e consapevoli.

"La scuola deve essere considerata, al di là della costruzione dei saperi e dell'acquisizione delle competenza, anche come una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, informata ai valori democratici e votata alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. Molto positiva è stata la collaborazione con l'Amministrazione chiavarese e, pertanto, ci si ripropone di riformulare in progetto nel prossimo anno, possibilmente in una forma ancora più ampia e strutturata".

Il Dirigente Scolastico prof. Glauco Berrettoni

Il Caboto presente a "Gente di Mare"

i ragazzi a Gente di MareMercoledì 16 Maggio, gli studenti della 3^ A, 4^ B e 5^ C del Caboto di Chiavari, coordinati dalla prof.ssa Anna Maria Rocca, hanno partecipato in funzione di hostess ed host alla Manifestazione di "Gente di Mare".

L'evento, promosso ed organizzato dalla Lega Navale di Chiavari e Lavagna, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, il Centro metereologico Navimeteo e Marina Chiavari, ha coinvolto circa 300 alunni delle classi quarte della Scuola Primaria del circondario.

Una presenza così massiccia di bambini rende necessaria un'opera di affiancamento agli insegnanti: pertanto, gli studenti del Caboto, come ogni anno, hanno offerto il loro apporto per le funzioni di supporto logistico, organizzativo e di sorveglianza e si sono dimostrati, ancora una volta, all'altezza della situazione.

Hanno, infatti, fatto principalmente da guide e dato spiegazioni nelle diverse "isole" dove venivano llustrate agli alunni delle scuole primarie le principali attività legate al mare, per sensibilizzarlii sulle tematiche ambientali e divulgare il vastissimo patrimonio regionale presente lungo le nostre coste.

Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni e Prof.ssa Patrizia Diliberto

 

Il Caboto nuovamente al Consiglio Comunale di Chiavari

al consiglioIl 2 maggio, durante la mattinata, le prof.sse Valeria Ghiorsi e Annalisa Fornasari con una rappresentanza di alunni si sono recati in Comune a Chiavari, dove sono stati accolti dall'assessore Fiammetta Maggio per ascoltare una spiegazione relativa al funzionamento di un consiglio comunale. L'assessore ha spiegato lo statuto del Comune di Chiavari ed il regolamento del consiglio comunale di cui ci ha dato copie.

Attraverso la sua spiegazione e le domande da loro poste, gli alunni hanno imparato che cosa siano le cinque Commissioni Consigliari ed i meccanismi di approvazione di un indirizzo.

Gli alunni hanno potuto approfondire quali siano i ruoli di Sindaco, Segretario e Dirigenti e l'organizzazione di una giunta comunale dopo le elezioni.

L'assessore ha poi presentato in anteprima gli argomenti del Consiglio Comunale del venerdì 4 maggio, data in cui, alla sera, gli stessi studenti hanno ad assistito al consiglio comunale accompagnati anche dal Dirigente scolastico prof. Glauco Berrettoni.

In consiglio si è parlato di bilancio e della sua gestione, oltre che di lavori pubblici, di lavori triennali...

E' stato molto interessante e formativo sia per il corso di studi degli alunni che per il loro ruolo di cittadini attivi.

Prof.sse Valeria Ghiorsi e Patrizia Diliberto e Giorgio Cuneo (III B)

Primo posto del Caboto al Concorso di Audionarrativa dell'Associazione Nazionale Ciechi ed Ipovedenti

la premiazioneAnche quest'anno il Caboto è stato protagonista al Concorso di Audionarrativa - "Ascoltami: ti racconto una storia" - promosso dall'Associazione nazionale dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione di Chiavari.

Il regolamento del concorso, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, chiedeva la realizzazione di un audioracconto di massimo 4 minuti di ascolto, nel quale dovevano comparire i sostantivi "amicizia", "mani", "voce" e prevedeva la premiazione dei primi tre migliori racconti per ogni categoria di scuola.

Alcuni alunni di 2^ B, 3^ B e 5^ B, seguiti dalla prof.ssa Valeria Ghiorsi, hanno deciso di provarci anche quest'anno. Lo scorso anno, infatti, due alunni dell'attuale 3^ B avevano vinto il primo posto ed avevano successivamente guadagnato un riconoscimento anche in fase regionale.

Gli alunni, dopo aver scritto i loro racconti, sono stati seguiti nella fase di registrazione dalle docenti. Tra tutti gli alunni che hanno partecipato, due alunni di 5^ B hanno vinto il 1° posto nella categoria scuola secondaria di secondo grado con il racconto dal titolo "Tristi ricordi di primavera": si tratta di Elena Cogorno e Iuri DA Silva a cui vanno i complimenti di tutto l'istituto!!!!I

Si sono aggiudicati due riconoscimenti di merito Federico Scipioni, sempre della 5^ B, ed Alexandra Podestà di 3^ B con i testi rispettivamente "L'esperienza" e "Musica...l'amicizia vera".

Alla premiazione erano presenti gli alunni accompagnati dalle prof.sse Valeria Ghiorsi e Annalisa Fornasari, insieme al Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni, che ha consegnato all'Associazione una targa ricordo della scuola.

"E' stata una mattinata emozionante per le soddisfazione che i miei alunni mi hanno dato e per i grandi talenti che hanno allietato la cerimonia. Amicizia, voce e mani sono stati davvero i protagonisti della premiazione.", ha commentato la prof.ssa Ghiorsi.

Un ringraziamento ai ragazzi ed in particolare a Cristina Minerva e Nicolò Pagliettini e a tutta l'Associazione Ciechi ed Ipovedenti di Chiavari!

Racconto di Cogorno e Da Silva

Racconto di Podestà

Racconto di Scipioni

prof.sse Valeria Ghiorsi e Patrizia Diliberto