Spettacolo in lingua francese "Rêvolution", teatro Carignano a Genova (16 gennaio 2019)

I ragazzi all'esterno del tetroCome ogni anno abbiamo portato gli studenti (4C, 5C, 5A) a vedere a Genova uno spettacolo della Compagnia teatrale di Roma "France Théâtre", dedicata all'apprendimento della lingua francese attraverso l'Arte Drammatica. Alla base di ogni progetto c'è l'idea che tutto ciò che si apprende attraverso un'emozione non si dimentica mai.

Quest'anno lo spettacolo "Rêvolution" racconta la storia di Chloé, una giovane liceale che decide di lasciare il suo paesino per andare a Parigi. Da diversi anni si trova a combattere contro il pregiudizio e gli attacchi dei bulli, suoi compagni di scuola, che si prendono gioco di lei a causa di una sua foto che gira sui social e che non si cancellerà mai...

Una volta a Parigi trova rifugio presso la casa di un'anziana signora che le offre alloggio in cambio di un po' di compagnia. Rovistando in una scatola Chloé trova un vecchio diario che racconta la vita di un gruppo di giovani sessantottini durante il maggio parigino. Dopo qualche pagina si lascia vincere dal sonno ed è lì che appaiono nella sua stanza gli attori della notte che impersonificheranno i protagonisti di quest'epoca leggendaria. Il rapporto sembra essere inizialmente conflittuale...

Tra riflessioni personali e rivendicazioni "Rêvolution"è una storia di sogni e di ideali, ma soprattutto una storia di coraggio.

Gli studenti sono stati preparati in classe con l'ascolto delle canzoni, la recitazione delle scene chiavi dello spettacolo e l'approfondimento del contesto sociale, culturale e storico del maggio 68.

Sono rimasti molto entusiasti come si vede da uno dei commenti lasciato sul blog della classe da un allievo.

"Lo spettacolo teatrale "Rêvolution", tenuto il 16 gennaio presso il teatro Carignano di Genova, è riuscito a coinvolgere a pieno l'attenzione di tutti i giovani presenti, grazie alla professionalita'e carisma degli attori. Incentrato su tematiche attuali, quali il cyberbullismo, richiama inoltre, uno degli eventi più importanti della storia dei giovani in Francia, ovvero il maggio 68, che se vogliamo, si puo'ricondurre in certo qual modo alle attuali proteste dei Gilets Jaunes, tenute a Parigi. Inoltre, ho trovato entusiasmante la scelta dei brani musicali, inseriti all'interno dello spettacolo." Luca 5C

Proff.sse Virginie De Marchant e Patrizia Diliberto