Il Caboto sale in...In Biblioteca

Gli studenti del "Caboto" di Chiavari riprendono, anche quest'anno, il faticoso lavoro della Biblioteconomia.

Seguiti dalla prof.ssa Valeria Ghiorsi, da sempre l'anima delle attività biblioteconomiche del Caboto, gli studenti della 3 A e della 4 e 5 B hanno iniziato la gestione del servizio del prestito agli alunni delle Elementari delle Scuole Riboli di Lavagna: si tratta di un impegno non indifferente, condotto all'interno del progetto "Alternanza Scuola -Lavoro", finalizzato a far prendere dimestichezza alle giovani generazioni con dei "prodotti cartacei" che, pur sembrando, forse, antiquati, costituiscono pur sempre un patrimonio indissolubile di memoria e di insegnamenti.

Sempre la prof.ssa Valeria Ghiorsi, poi, ha dato vita ad un progetto ancora più ardito, coordinando studenti della terza e della quarta Superiore, a dar vita, presso la Media della Don Gnocchi di Lavagna, ad una biblioteca che, ad oggi, non c'è: di fronte al vuoto desolante delle aule, gli studenti del Caboto sistemeranno e metteranno a catalogo volumi e tomi destinati alla lettura degli studenti delle Medie.

Si tratta di un esperimento estremamente importante, teso a far prendere in contatto generazioni diverse e per molti versi lontane, ma anche a far apprendere gli alunni alle tecniche di modalità operative di catalogazione che magari, un domani, potrebbero rivelarsi utili".

Il Dirigente Scolastico (prof. Glauco Berrettoni)