Primo posto del Caboto al Concorso di Audionarrativa dell'Associazione Nazionale Ciechi ed Ipovedenti

la premiazioneAnche quest'anno il Caboto è stato protagonista al Concorso di Audionarrativa - "Ascoltami: ti racconto una storia" - promosso dall'Associazione nazionale dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione di Chiavari.

Il regolamento del concorso, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, chiedeva la realizzazione di un audioracconto di massimo 4 minuti di ascolto, nel quale dovevano comparire i sostantivi "amicizia", "mani", "voce" e prevedeva la premiazione dei primi tre migliori racconti per ogni categoria di scuola.

Alcuni alunni di 2^ B, 3^ B e 5^ B, seguiti dalla prof.ssa Valeria Ghiorsi, hanno deciso di provarci anche quest'anno. Lo scorso anno, infatti, due alunni dell'attuale 3^ B avevano vinto il primo posto ed avevano successivamente guadagnato un riconoscimento anche in fase regionale.

Gli alunni, dopo aver scritto i loro racconti, sono stati seguiti nella fase di registrazione dalle docenti. Tra tutti gli alunni che hanno partecipato, due alunni di 5^ B hanno vinto il 1° posto nella categoria scuola secondaria di secondo grado con il racconto dal titolo "Tristi ricordi di primavera": si tratta di Elena Cogorno e Iuri DA Silva a cui vanno i complimenti di tutto l'istituto!!!!I

Si sono aggiudicati due riconoscimenti di merito Federico Scipioni, sempre della 5^ B, ed Alexandra Podestà di 3^ B con i testi rispettivamente "L'esperienza" e "Musica...l'amicizia vera".

Alla premiazione erano presenti gli alunni accompagnati dalle prof.sse Valeria Ghiorsi e Annalisa Fornasari, insieme al Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni, che ha consegnato all'Associazione una targa ricordo della scuola.

"E' stata una mattinata emozionante per le soddisfazione che i miei alunni mi hanno dato e per i grandi talenti che hanno allietato la cerimonia. Amicizia, voce e mani sono stati davvero i protagonisti della premiazione.", ha commentato la prof.ssa Ghiorsi.

Un ringraziamento ai ragazzi ed in particolare a Cristina Minerva e Nicolò Pagliettini e a tutta l'Associazione Ciechi ed Ipovedenti di Chiavari!

Racconto di Cogorno e Da Silva

Racconto di Podestà

Racconto di Scipioni

prof.sse Valeria Ghiorsi e Patrizia Diliberto