Le nostra classi a Nizza per lo scambio culturale “Echange Culturel Italie France"


la terza cVenerdì 5 maggio 2017 le classi 3^ C, 3^ A, 4^ A e 5^ A, accompagnate dai docenti Virginie de Marchant, Francesca La Marca, Stefania Chiesa, Milena Castellacci e Dario De Bello, si sono recate a Nizza per incontrare i corrispondenti francesi del Lycée Thierry Maulnier de Nice, nell'ambito dello scambio culturale "Echange Culturel Italie France" che è iniziato l'anno scorso tramite la piattaforma europea Etwinning.

Ognuno degli studenti coinvolti ha creato un suo profilo con una foto e una descrizione e dopo ha scelto un corrispondente francese. Durante i diversi mesi dello scambio i ragazzi italiani e francesi hanno comunicato con chat personali, chat collettive (chatroom) e forum. Si sono scambiati delle ricette regionali, delle canzoni, delle foto, delle presentazioni su Prezi dei loro quartieri ed hanno fatto dei lavori di gruppo.

Con l'arrivo a Nizza dei ragazzi, lo scambio da virtuale è diventato reale.

La mattinata è iniziata con la visita guidata del centro di Nizza: le "Vieux Nice", il "cours Saleya" con il suo mercato dei fiori e dei sapori, la "Promenade des Anglais", la salita al Castello...

A mezzogiorno, c'è stato l'incontro con i ragazzi francesi nel bellissimo parco "La coulée verte" dove hanno pranzato tutti insieme al sacco sul prato vicino alle fontane. Anche i docenti hanno fatto la conoscenza di due colleghe francesi estremamente simpatiche ed interessanti, con le quali hanno già elaborato nuovi progetti per l'anno prossimo.
la quarta c

Nel pomeriggio le classi 3^ A e 4^ A hanno visitato il museo Chagall mentre la 3^ C ha fatto una caccia al tesoro nel vecchio centro con i suoi corrispondenti e la 5^ A si è lasciata guidare dai compagni francesi alla scoperta della città.

I ragazzi sono rimasti entusiasti e non vedono l'ora di accogliere in autunno le classi francesi a Chiavari.

Alcuni commenti dei nostri alunni lasciati sul forum di Etwinning:

"Nice est vraiment beau et je suis surpris de la diversité des groupes ethniques. La place principale est incroyable et la promenade sans fin. Je retournerais tout de suite sans même penser un instant" (Giovanni 4^ A)

"Nice semblait belle pour moi, il y avait de beaux endroits, je voyais que les Français étaient différents des italiens. J'ai rencontré ma correspondante Anna. Elle était sympa et j'ai été contente d'être en sa compagnie." (Maria 4^ A)

"C'était amusant et excitant, la prochaine fois, je parlerai mieux le français! C'était difficile de communiquer avec les correspondants." Luca (3^ C)

Prof.sse Virginie de Marchant e Patrizia Diliberto