L'Istituto Caboto al Festival della Parola

preside a presentazioneIl 4 maggio si inaugura la quarta edizione del Festival della parola, patrocinato dal Comune di Chiavari, per il quale la partecipazione degli studenti dell'Istituto è numerosa, variegata e di qualità. Molti ragazzi saranno impegnati in stage e alternanza scuola/lavoro per tutta la durata del Festival, cioè dal 4 al 7 maggio, sia in orario mattutino che pomeridiano e serale.

Il giorno 4 alle ore 11.00 presso l'Auditorium San Francesco si inaugurerà la kermesse con la presentazione del Progetto Luigi Tenco, il giovane idealista, cui hanno partecipato gli studenti detenuti presso la Casa di Reclusione di Chiavari, coordinati dalla Prof.ssa Anna M. Sanguineti; i detenuti, a seguito di un lavoro sui testi e le musiche di Tenco ad opera del maestro Armando Corsi e di vari incontri con scrittori (invitati dalle prof.sse Ciuffarella e Ghiorsi), hanno seguito un laboratorio di scrittura con la prof.ssa Ciuffarella e prodotto brevi testi in prosa e in versi. Tali testi saranno letti il 4 maggio proprio da alcuni detenuti e studenti dell'Istituto Caboto.

I professori D'Isanto e Zunino, in collaborazione con gli studenti della classe 4^ D, hanno girato un cortometraggio (Il mio regno – dedicato a Luigi Tenco) insieme ai detenuti della Casa di Reclusione e in collaborazione con il maestro Corsi. Tale video sarà presentato venerdì 5 maggio alle ore 9.30 presso il cinema teatro Cantero di Chiavari. Il più totale riserbo sui contenuti ci sta lasciando con il fiato sospeso...

Alcuni studenti dell'Istituto Caboto, seguiti dai docenti D'Isanto e Zunino, hanno partecipato al concorso Cammino tra miti e magia, in collaborazione con lo stilista Alessandro Oteri, creando scarpe in tema con il titolo del concorso e presenteranno le loro creazioni in Via Martiri della Liberazione venerdì 5 maggio dalle 10.00 alle 18.00.