3^ B e 4^ B al Cantero per entrare... nell'Inferno di Botticelli

infernoUn viaggio attraverso i nove cerchi dell'Inferno per svelare i segreti dell'opera che ha fatto impazzire Dan Brown e Ron Howard, tra la galleria degli Uffizi di Firenze, i depositi del Vaticano, Londra, Berlino e Lennoxlove House in Scozia.

"Lasciate ogne speranza, voi ch'entrate" Inferno, Canto terzo

Due classi del Caboto di Chiavari con alcuni insegnanti si sono recati al Cantero per assistere ad una proiezione davvero coinvolgente inserita nel contesto dello studio dell'arte e della letteratura.

Uno dei più grandi del Rinascimento, Sandro Botticelli e gli oscuri gironi dell'Inferno di Dante: il risultato è una trama fatta di peccati capitali, indagini scrupolose, depositi inaccessibili, enigmi che paiono senza soluzione.

A distanza di secoli l'opera di Botticelli continua a coinvolgere ed emozionare. I suoi quadri più celebri portano nei musei e nelle mostre di tutto il mondo migliaia e migliaia di visitatori ogni anno. Tuttavia uno dei suoi disegni più intimi e misteriosi – forse uno dei più importanti per comprenderlo nel profondo- è rimasto a lungo chiuso nei depositi climatizzati del Vaticano. Si tratta del disegno che Botticelli dedicò all'Inferno di Dante e che diventa oggi protagonista di un film documentario originale, appassionato e coinvolgente.

Un viaggio nel sottosopra attraverso i nove livelli dell'inferno.

Proprio come nell'opera di Dante, infatti, solo attraversando Inferno e Purgatorio si potrà giungere al Paradiso e uscire "a riveder le stelle".

Valeria Ghiorsi, Patrizia Diliberto