Il Caboto presente al Premio Nanda Pivano

il dirigente scolastico e i ragazzi a PortofinoAlla presenza dell'assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo e del sindaco di Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, il premio Nanda Pivano è andato a due big della letteratura contemporanea americana, Nathan Englander e Kevin Powers, durante il Festival della Disobbedienza che quest'anno si è svolto nel nostro Tigullio.

Sono stati tre giorni molto intensi, divisi tra eventi a Santa Margherita e a Portofino, ai quali hanno apportato la loro professionalità alcuni nostri allievi.

Accompagnati dal Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni, gli studenti dell'Aziendale di Santa Margherita, coordinati dalla prof.ssa Cristina Merega, si sono occupati delle operazioni di accoglienza ed assistenza ai visitatori dei diversi eventi, mentre quelli del Grafico di Chiavari, diretti dalla prof.ssa Annalisa Fornasari, sono statiimpegnati nella fotografia e nella registrazione video dei principali momenti del Festival.

Leggi tutto: Il Caboto presente al Premio Nanda Pivano

Mostra del Tigullio: Caboto presente!

i ragazzi con la CavoStudenti del Caboto di Chiavari, coordinati dalla prof.ssa Annalisa Fornasari, assieme al Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni, sono stati presenti per le operazioni di accoglienza alla Mostra del Tigullio che è stata inaugurata Giovedì 25 Aprile dalla Società Economica.

Ancora una volta, il Caboto ha avuto l'occasione di prestare il proprio supporto a questa Manifestazione che, al di là delle polemiche degli ultimi giorni, è stata una preziosa occasione per Chiavari di proporsi come Città creatrice di eventi culturali in grado di avere una preziosa ricaduta turistica al di là dei propri confini.

"Il fatto di avere docenti e studenti che, durante le vacanze pasquali, sono disposti ad impegnarsi per la scuola, è la dimostrazione più vera che il Caboto, ormai, ha fatto proprio il lavoro di squadra, divenendo una comunità umana unita e tesa ad un'azione propositiva sul territorio.", ha comemnato il nostro Dirigente Scolastico, prof. Glauco Berrettoni,

Prof.ssa Patrizia Diliberto

Archivissima 2019: con Border Who il Caboto si piazza al secondo posto

il regista e gli attori principali col premioII Festival degli Archivi 2019, prestigiosa edizione che ha coinvolto 150 aderenti e le scuole di ogni Ordine e Grado di tutta Italia, ha premiato la fatica dell'Istituto Caboto di Chiavari, consegnandogli il secondo premio dell'edizione di Archivissima riservata alle scuole: il tema, quest'anno, era "Superare le barriere", e poteva essere svolto con video, foto e narrazioni.

Conformemente al proprio stile, i Grafici del Caboto di Chiavari hanno concorso con un video di 30 minuti ispirato alla celebre serie del Doctor Who, prodotta dalla BBC a partire dal 1963, che ha come protagonista un Signore del Tempo, chiamato semplicemente Il Dottore, che esplora l'universo a bordo del Tardis, una macchina senziente capace di viaggiare nello spazio e nel tempo, dalle sembianze di una cabina blu della polizia inglese.

Leggi tutto: Archivissima 2019: con Border Who il Caboto si piazza al secondo posto

Concorso di Scrittura "Cibo e Cultura"

L'Istituto di Istruzione Superiore "Giovanni Caboto" Chiavari e Santa Margherita Ligure in collaborazione con l'Accademia del Turismo di Lavagna bandisce un concorso di scrittura per RACCONTI BREVI e RICETTE a tema "Cibo e Cultura".

Il concorso si divide in due sezioni: la prima riguarda brevi racconti letterari, ed è dedicata sia a giovani che ad adulti, la seconda riguarda l'elaborazione di una ricetta ed è dedicata agli studenti delle scuole alberghiere.

Per leggere il regolamento e partecipare al concorso, seguire il seguente link: Regolamento Concorso Letterario

Prof.ssa Patrizia Diliberto

Caboto e Alfana concludono il percorso a favore del Gaslini


il Dirigente scolastico con il presidente del GasliniGiovedì 11 Aprile si è conclusa la Cerimonia di consegna dell'assegno di 1.000 €, somma ricavata dall'azione congiunta dell'Istituto Caboto di Chiavari e dell'Azienda Alfana di Donatella Inzerillo, tesa a sensibilizzare la cittadinanza alle problematiche dei bambini del Gaslini.

Tale sosmma, infatti, è stata ricavata dalla vendita dei manufatti realizzati dagli studenti dell'indirizzo Grafico, nella mostra Qui, Quo, Qua...dri, inserita in una delle esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro attuate in collaborazione con Alfana, azienda di rilievo internazionale nella produzione di borse e pelletteria, attiva da quarant'anni sul nostro territorio.

All'interno dell'Alternanza, una novità è stata la creazione di una mostra: gli stagisti, provenienti dall'Istituto Caboto (indirizzo tecnico grafico), con diversi scarti di lavorazione delle borse, cuoio e vari tipi di pelle e stoffe hanno creato dei quadretti: a loro è stato chiesto a chi donare il ricavato e sono stati scelti i bambini dell'Ospedale Gaslini, per dare un aiuto concreto ai piccoli ammalati.

Leggi tutto: Caboto e Alfana concludono il percorso a favore del Gaslini