Il Caboto al doposcuola

la scuola elementare di sampierdicanneConcluso il trimestre, l'Istituto Caboto di Chiavari riprende l'attività del doposcuola alla Primaria di Sampierdicanne dell'Istituto Comprensivo "Ilaria Alpi" (già Chiavari II).

Si tratta di un'iniziativa fortemente voluta dal Comitato di Quartiere di Sampierdicanne, allo scopo di garantire ai bambini uno studio pomeridiano che non sia solitario nel chiuso della casa, ma che li coinvolga comunitariamente nella stessa scuola frequentata al mattino.

Il Caboto ha risposto favorevolmente alla richiesta e, nel suo pentamestre, fornirà venti studenti che, coordinati dalla prof.ssa Oriella Coriandolo, si alterneranno in tale attività sotto la sorveglianza dei genitori.

L'iniziativa, che ha ottenuto il pieno appoggio dell'Assessore Comunale alla Scuola Fiammetta Maggio, intende non solo venire incontro alle famiglie, ma permettere anche ai propri studenti di mettersi in gioco in situazioni che richiedono non solo conoscenza delle materie ma, anche, competenze psicologiche necessarie per riuscire ad interloquire con dei bambini superando il gap dell'età, rafforzando, quindi, la propria autostima e contribuendo alla crescita psicologica propria dell'età adolescenziale.

Il Dirigente Scolastico prof. Glauco Berrettoni e prof.ssa Patrizia Diliberto

Il Caboto presente alla Giornata del Braille

gli alunni del Caboto in un momento del pomeriggioAl Gran Caffè Defilla il 21 febbraio 2019 si è svolto un emozionante incontro grazie all'invito dell'Associazione Ciechi di Chiavari.

Due ore in compagnia di buona musica e di letture in braille di alcuni brani tratti dai romanzi di Valeria Corciolani.

Il Caboto da anni partecipa al Concorso di Audionarrativa proposto dall' Associazione ed ha voluto essere presente anche a questa iniziativa; così la prof.ssa Valeria Ghiorsi ha partecipato e due allievi di III A, Ciprian Turtureanue Andrea Campodonico hanno svolto servizio di accoglienza.

Prof.sse Valeria Ghiorsi e Patrizia Diliberto

Il Nuovo Cinema Caboto diventa realtà

logo nuovo cinema cabotoL'Istituto "G. Caboto" di Chiavari e Santa Margherita Ligure ha vinto il bando di concorso, indetto congiuntamente dai Ministeri dell'Istruzione (Miur) e dei Beni Culturali (Mibac CinemaScuolaLab per gli anni 2018/2020: 50.000 euro di finanziamenti che permetteranno agli studenti di approfondire le tematiche culturali e professionali legate al mondo della cinematografia.

Il progetto vincitore, "Nuovo Cinema Caboto", il cui logo è stato realizzato da Nicla Chiarini della 4^ D Tecnico Grafico, vede, oltre al coinvolgimento di tutti gli insegnanti del Caboto, la direzione dei docenti Dario Debello e Renzo Ronconi, con il coordinamento del prof. Alessandro Zunino, fotografo e filmaker, che proprio in questi giorni è stato selezionato tra i soli otto italiani finalisti, fra oltre 326.997 candidature provenienti da 195 Paesi, nella categoria Fotografia creativa con Wires and Pigeons - un accattivante lavoro di luci ed ombre- per i concorsi Open e Giovani dei Sony World Photography Awards 2019.

Leggi tutto: Il Nuovo Cinema Caboto diventa realtà

MSC e Accademia Marina Mercantile accolgono il Caboto

i ragazzi sulla MSCLe nuove possibilità lavorative per i diplomati, sono state presentate agli studenti del Caboto di Chiavari e Santa Margherita Ligure, guidati dal Preside Glauco Berrettoni e dalle docenti Gina Chiappe ed Oriella Coriandolo, sulla nave Meraviglia della MSC dalla Fondazione della Marina Mercantile.

Occasione unica di visitare l'Ammiraglia della MSC in un tour guidato dalla Rappresentante della Compagnia Federica Giammaroli e caratterizzato dalla grande professionalità di tutto personale MSC: per gli studenti di un indirizzo commerciale a forte vocazione turistica, si è trattato di vedere con i propri occhi la complessità della gestione delle varie attività presenti in una nave di quella dimensione.

Spesso, erroneamente, si ritiene che il lavoro del settore marittimo sia riservato a chi proviene dall'Istituto Nautico: se questo è vero per quanto concerne la conduzione di una nave, non vale assolutamente per le molteplici attività destinate ai passeggeri.

E' quanto è stato illustrato agli studenti da Eleonora Righi, responsabile della Segreteria, dei Servizi Generali e della Comunicazione dell'Accademia: nella Sede di Lavagna, infatti, sono forniti i corsi per formare Esperti Front Office -destinati a chi possiede una buona conoscenza dell'inglese e di una una seconda lingua a scelta tra francese, spagnolo e tedesco, in considerazione del quotidiano contatto con passeggeri delle diverse nazionalità -, corsi di Tecnico Multimediale Digitale - finalizzato a formare esperti nella conoscenza dei diversi sistemi multimediali e tecnici dell'intrattenimento a bordo -, di Animatori per bambini o per adulti e di Commissario di Bordo, finalizzato alla gestione di tutti i Dipartimenti organizzativi ed operativi della Sezione hotel della nave passeggeri.

"La scuola, oggi, ha anche la finalità di illustrare ai propri studenti le varie possibilità lavorative del post-diploma: la presenza della Fondazione dell'Accademia Mercantile a Lavagna, è sicuramente una risorsa per il territorio ed un'ulteriore opportunità lavorativa per i nostri studenti".

Il Dirigente Scolastico (prof. Glauco Berrettoni) e prof.ssa Patrizia Diliberto

Un Caboto ecologico premiato dai Lions Clubs

foto vincenteRosa Manzaroli della classe 5^ D Grafici dell'Istituto Caboto di Chiavari è stata premiata con il terzo premio del concorso fotografico indetto dal Lions Club Genova Diamante "Emergenza plastica - Un mare alla deriva", finalizzato a sensibilizzare le nuove generazioni al grave problema dell'inquinamento da plastica a danno dell'ambiente e degli ecosistemi, con la foto "Raccogli la plastica, semina il futuro".

Il progetto, che ha visto l'adesione entusiastica della classe e della docente Alessandra Vano che ha coordinato le varie realizzazioni grafiche, è stato organizzato dai Lions Clubs, ha visto l'adesione di Amiu, North Sails, World Rise, Comune di Genova e Regione Liguria.

La premiazione si è svolta nell'Aula Magna dell'Istituto Suore Immacolatine di Piazza Paolo da Novi a Genova, al termine di una conferenza che ha visto la partecipazione di Euro G. Pensa, Governatore del Distretto Lions 108Ia2, di Matteo Campora, Assessore all'Ambiente e Rifiuti del Comune di Genova, di Roberto Antiga, dell'Ufficio Scolastico Regionale, di Ettore Cimenti, Tenente di Vascello dell'Istituto Idrografico della Marina, di Mariasole Bianco, biologa marina e Presidente Worldrise Onlus, di Tiziana Merlino, Direttore di Amiu, di Elisa Riva, Responsabile Marketing North Sails e di Giampaolo Pascotto, Coordinatore degli scambi giovanili del Distretto Lions.

Leggi tutto: Un Caboto ecologico premiato dai Lions Clubs